Notizie flash

.

Serie C contro Amatori Savona (ritorno) Stampa
Scritto da L. B.   
Giovedì 25 Gennaio 2018 08:45
Sidus Life & BasketAmatori Pall. Savona  40 - 84  (9-27, 12-15, 10-21, 9-21 - t.l.: 5/23 - 10/22)

Sidus: Zappia, Patrone 3, Zichinolfi 3, Daneri 3, De Ferrari 7, Marelli 2, Pieri (cap.) 6, Mercole 2, Saturnino 12, Bruzzo, Ferrari, Colbert 2   Cocah: Carraro-Barsotti.
Amatori Savona: Riello, Gatto (cap.) 11, Ellena 6, Mata 2, Lanari 19, Franchello 2, Cambiaso 2, Zappatore, Poggio 26, Dagliano 6, Raineri 2, De Mattei 8  Coach: Dagliano
 
 

Sempre troppa roba per noi, le Savonesi. Troppa tecnica, troppi centimetri, troppi chili, troppa corsa. Aggiungiamo che le ore che passano in palestra loro non sono nemmeno paragonabili a quelle che trascorriamo in palestra noi...
Tuttavia, continuano i miglioramenti delle ragazze Sidus. Lo dicono i numeri (ridotto anche in questo caso il divario (da -50 a -44) e i punti subiti (da 93 a 84) e solo marginalmente diminuiti quelli realizzati (da 43 a 40). Anche stasera 9 giocatrici a referto. Ma, soprattutto, l'esordio in serie C di due ragazze del 2002 (Valeria e Camilla), che hanno dimostrato di "poterci stare". Davvero brave, al netto di una buona dose di emozione (e davvero brave Irene, Serena, Matilde e Benny del gruppo 2002 venute a sostenere le loro compagne all'esordio e tutte le ragazze Sidus in una partita comunque prevedibilmente avara di soddisfazioni). Il loro esordio, i 12 punti di Satu (unica delle nostre in doppia cifra) sono avvenimenti che vanno "pastificati", o no?
Al di là di ogni altra considerazione di dettaglio tecnico, si continua a crescere. Quella con Savona non era certo la partita che volevamo/potevamo vincere, ma l'occasione di fare comunque una discreta figura l'abbiamo sfruttata a dovere. Certo, sono tante ancora le cose da migliorare (ad esempio, 5/23 ai liberi è un po' poco, no?), però aiuterebbe molto ascoltare una buona volta il coach quando vi dice che siete meglio di quel che credete e che le partite di questo campionato - vincendo o perdendo - potete giocarvele tutte (salvo un paio di eccezioni che tutti ben conosciamo, una delle quali l'abbiamo archiviata stasera...).
A cominciare da domenica a Chiavari, quindi, testa fredda, cuore caldo e... fiducia in voi stesse!
Io insisto: Brave Ragazze e Forza Sidus!

 
Banner