Notizie flash

.

Serie C contro Pallacanestro Alassio Stampa
Scritto da Marco   
Martedì 07 Marzo 2017 10:08
Pallacanestro Alassio - Sidus Life & Basket Genova   62 - 49  (17-11/ 14-13 / 14-11 / 17-11)
Alassio: Ellena (13), Munerol (8), Re (9), Ardoino, Merello (5), Bianchino (4), Bordonero (8), Gasparotto, Bogliani (8), Argenta (3), Gastaldi, Benso (4).
Sidus: Patrone (1), Zichinolfi (4), De Ferrari (20), Marelli, Pieri (2), De Moro, Rossi (10), Sobrero, De Nicola, Saturnino (8), Ferrari (4).

 
Campionato finito. Rispetto allo scorso, siamo passate da ultime a penultime. La crescita è iniziata. Con questo ritmo basterà una decina di anni e il primo posto sarà nostro...
Ok...forse sto esagerando.
La partita di Alassio era probabilmente alla nostra portata ma...diciamo che c'è mancato un soldo per fare una lira.
Un soldo di coraggio al tiro, un soldo di ritorno in difesa, un soldo di taglia-fuori scordato, un soldo di cambi sbagliati.
Scegliete voi.
Peccato, sarebbe stata la ciliegina sulla torta visto che per noi questo campionato lo è comunque stato (a brevissimo ci sarà un articoletto sull'argomento. Magari anche con qualche sassolino che mi sono tenuto nelle scarpe fin troppo a lungo), ma in fondo può andare bene anche così.
In questi mesi avete davvero fatto progressi. Sia individualmente sia come collettivo.
Individualmente perché tanti movimenti cominciano ad entrare nel bagaglio di ognuna.
Come collettivo perché a settembre eravate una quindicina di ragazze che per caso avevano la stessa maglia mentre ora siete un gruppo. E se ogni tanto ci scappa una discussione...beh direi che possa considerarsi assolutamente fisiologica. Senza contare che una squadra femminile silenziosa e di buon carattere sarebbe un ossimoro vivente.
Detto questo, l'annata non finisce. Ci sono ancora tre mesi di allenamenti in cui provare a migliorare ancora.
Per l'anno prossimo.
Per voi stesse.
Perché io smetta di avere terrificanti incubi notturni sul polso di qualcuna, sull'idiosincrasia al tiro di qualcun'altra e sulla totale follia tattica di qualcun'altra ancora.
Io e Baldo non abbiamo intenzione di mollare. Dovrete adeguarvi.

P.s. Dopo l'articoletto cui ho accennato sopra, prima dello 'sciogliete le righe' di fine stagione, penso di mettere due righe (forse qualcuna di più) a commento dell'annata. 
Va da sé che qualsiasi contributo vostro sarebbe ben accetto.

Alla prossima.

 
Banner