Notizie flash

.

Serie C reg. contro Pol. Maremola Stampa
Scritto da Gianfranco   
Lunedì 26 Gennaio 2015 08:06

Incubo percentuali da sotto e sconfitta in casa  

Sidus Life&Bk Genova - Pol. Maremola   43 – 50  (6-10 / 9-19 / 14-11 / 14-10 )
Sidus: Gatto 12, Lopez 10, De Ferrari 12, Marelli 2, Rossi 6, Di Chiara 1, Solari, Daneri, Saturnino. NE Sobrero.  All.i Roncarolo - Barsotti
Maremola: Casto 19, Komlenic 12, Merchionne 1, Canepa 8, Cruciani 2, Scasso 2, Boschetti 6, Gasparotto, Delfini.  All. Taverna
Arbitri: De Marchi – De Candia

Non auguro a nessun allenatore quel che ho provato perdendo meritatamente in casa contro Maremola...

Ogni tanto nella vita succede, si chiama la partita-No. Maremola vince meritatamente la sua prima gara di campionato, è vero, ma Sidus riesce nell’impresa di riuscire a tirare da sotto, sbagliando, a volte indisturbate, a volte in normali tiri di gioco da sotto canestro, almeno 25 volte, spesso con secondi ed anche terzi tiri! Cosa si può dire? Non una o due, tutte! Passaggi dietro al corpo delle avversarie, contropiedi, imbeccate sotto canestro per compagne libere….tutti fuori! Senza parlare dei tiri da fuori! Solo giornata no? No di certo, qui si tratta di concentrazione e di uso del corpo e di spalla-braccia-polso nel tiro. Concentrazione: inspiegabile. Completezza nel gesto del tiro, un po’ di “serata-no” e un po’ di precipitazione, aspetti che si influenzano e che rendono via via sempre più insicure. Peggio di così non poteva andare, senza nulla togliere a M aremola  che, come ci ha visto così inconcludenti, ha alzato il tono della gara e ha fatto bene in difesa. Per l’attacco ci ha pensato la solita infermabile Casto a confezionare i punti dell’allungo, prima, e della resistenza al rientro delle avversarie (Sidus a - 4 e anche a -2 nel finale), rimediando ad uno scarso 4-12 nei tiri liberi nell’ultimo quarto. Per fortuna Komlenic è ancora un po’ sotto tono, anche se ogni suo canestro è una poesia cestistica. Che dire? E’ andata e speriamo che non si ripeta più.

 
Banner