Notizie flash

.

U19 Concentramenti Arezzo (2) Stampa
Scritto da Gianfranco   
Mercoledì 17 Aprile 2013 05:54

Commento seconda partita

Basket Schio - Sidus Life&Bk Genova  62 - 31  (24-6 / 10-8 / 13-11 / 15-6)
Schio: Tessaro 7, Mosetti 4, Cattelan 2, Fanton 2, Frigerio 3, Reggiani 9, Zanetti 15, Peron 6, Ercoli 14, Cor, Prospero.
Sidus: Ronzitti 4, Furolo 4, De Ferrari 11, Baldelli  3, Rossi 4,  Solari 2, Farinetti 3, De Camillis, Zazzano, Pastorino, Pieri. Ne: Roncarolo.

Ancora una partenza contratta con delle esecuzioni imprecise che hanno spesso aperto la strada per il canestro a Schio, che di suo ha già un notevole vantaggio di peso e centimetri...

Ma non solo la fisicità di Ercoli (192 per 105 kg di agilità e bei movimenti) o delle varie Zanetti o Peron, ma anche la forza delle guardie, a partire da Reggiani, play della nazionale giovanile, o Mosetti. Rimane per il fatto di un secondo passivo esagerato nel primo quarto (21-7 contro Ancona e 24-6 oggi). Nei restanti tre quarti ieri abbiamo subito 45 p. e oggi 38. Durante la partita Schio non ha pensionato il suo quintetto, affatto, ma le nostre ragazze hanno da un lato preso le misure fisiche (per quel che si riusciva a fare) e, dall'altro, han lavorato con più calma e raziocinio in attacco. Ne è uscita una più che discreta distribuzione dei punti fra le nostre ragazze, che han giocato tutte, meno Roncarolo in stop medico bloccata in panchina. Una buona esperienza, dunque, tenendo in debito conto il problema di una partenza ripetutamente sfibrata. Nell'ultimo minuto "ponte" involontario di una veneta su Ronzitti che sbatte violentemente a terra sull' anca e rimane ferma a terra. Niente di compromesso e tutti in attesa dello sviluppo notturno della botta in vista di Anagni, che ha perso nell'ultimo minuto contro una Ancona molto meno precisa che con noi, ma brava a recuperare il -6 in 2 minuti e vincere. 

 
Banner