Notizie flash

.

Petizione Stampa
Scritto da Admin   
Giovedì 24 Maggio 2012 09:51
Un bene comune 

 

"CON LA PRESENTE CHIEDO CHE A PARTIRE DA SETTEMBRE 2012 ED ANCHE PER I PROSSIMI ANNI LA PALESTRA DELL'IST. FIRPO RIMANGA ASSEGNATA ALLE SOCIETA' CHE VI OPERANO DA LUNGO TEMPO E CHE SIA PIENA INTENZIONE DELLE AUTORITA' GENOVESI E LIGURI DI SALVAGUARDARE IN OGNI FORMA L'AGIBILITA'  PER LE SOCIETA' SPORTIVE NELLE PALESTRE PUBBLICHE !"   
 
firmato........................................ 

Copia il testo incollalo su e-mail firma con cognome e nome e invialo agli indirizzi che troverai più avanti     

La palestra dell’Ist. Firpo è ancora un bene comune ?
Nei giorni in cui il nuovo Sindaco Doria ripete continuamente il concetto di “bene comune”, la palestra pubblica dell’Ist. Firpo, a Genova (Marassi), dopo anni di tira e molla, tra competenze del Preside e della Provincia, rallentamenti, rinvii, esaltazione di problemi “tecnici”, nonostante le richieste e le pressioni delle tante società sportive che lì svolgono la propria attività sportiva ed educativa (pagando regolarmente l’affitto)
 
RISCHIA DI CHIUDERE PER SEMPRE
Le società sportive implorano 
• il Commissario straordinario della Provincia di Genova, Fossati,
• il neo-Sindaco di Genova, Doria
• il Presidente della Regione, Burlando
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.      Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.                                                   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
di adoperarsi perché centinaia di giovani atleti, con loro le loro famiglie, non vedano chiudersi i battenti in faccia di un impianto pubblico, perfettamente agibile e funzionante, a causa del solito intrico di competenze, responsabilità e decisioni che è capace di bloccare anche le cose più ragionevoli, nel nostro Paese.
I cittadini, le associazioni e le società sportive, le famiglie, le federazioni sportive….tutti ormai hanno una forte sensibilità per quanto è pubblico e per come viene amministrato. 
Chiediamo che tutti raccolgano questo appello e che lo sottoscrivano, inviandolo alle citate autorità. Siamo tutti certi che i nostri amministratori vorranno capire quanto possa pesare, per tutti i cittadini, l’interruzione forzata di così tante esperienze sportive di base nel territorio genovese che rischiano di rimanere in mezzo alla strada, insieme a decine di atleti, senza più un impianto dove allenarsi.
 
Sidus Life & Basket Genova /pallacanestro femminile
Virtus Genova / pallacanestro maschile e femminile e attività motorie per bambini e disabili
SPQM Volley / pallavolo femminile
Athletic Genova / pallacanestro maschile
Genova Badminton Club / badminton
Asd Sturla Pattinaggio Genova / pattinaggio
 

 

 
Banner