Notizie flash

.

Una lunga Estate calda Stampa
Scritto da Chico Cabassi   
Giovedì 23 Settembre 2010 05:52
Riflessioni di fine estate
Tutti gli anni, nei primi giorni di settembre le varie squadre, i gruppi, gli allenatori, i genitori si ritrovano con rinnovata gioia, con nuove speranze, con nuovi obiettivi, con nuovi buoni propositi. Tutti i giocatori entrando in palestra corrono a prendere i palloni e cominciano finalmente a tirare. Gli allenatori sfoggiano  i loro blocchi con i nuovi esercizi che hanno studiato nelle vacanze, i loro nuovi fischietti e quantaltro.
Evviva, evviva si ricomincia!!!
Ma per qualcuno non può ricominciare ciò che non è mai finito.
Diamo sempre per scontato che ci sarà la palestra, anzi LE palestre: Firpo, Athletic, Strozzi, Sant'Eusebio.
Diamo sempre per scontato che ci saranno gli allenatori: Ronca, Ale, Chico, Ezio, Maura, Marco, Laura, Nuccio
Diamo sempre per scontato che ci saranno i palloni, i canestri, le docce, le maglie.
Evviva, evviva si ricomincia!!!
"Quando inizia il campionato ?", "quando cominciamo ad allenarci al Firpo?", "non abbiamo dei nuovi palloni?" , "Uhau abbiamo delle nuove compagne di squadra", domande legittime, entusiasmi condivisi, ci mancherebbe.
Evviva, evviva si ricomincia!!!
Ma... c'è sempre un ma in ogni bella storia.
Purtroppo non esiste un supermercato, un negozio, uno spaccio dove comprare gli spazi delle palestre (telefonare in comune, provincia, regione, assessori, provveditori, presidi, dirigenti scolastici), gli allenatori, soprattutto quelli che ci mettono (o rimettono) dei soldi, trovare i fondi per fare i campionati, organizzare gli orari,
Evviva, evviva si ricomincia!!!
Ah dimenticavo, c'è il problema tracciatura in 3 campi di gioco (Firpo, Santeusebio, Athletic ) per adeguarli alle nuove norme internazionali. Bastano 1.737 telefonate, una decina di riunioni (assesorato, provincia, scuola, ) 347 salti mortali di Nuccio e tutto andrà a posto. E i soldi? Per quello abbiamo un paio di idee niente male. D'altronde siamo una società di basket FEMMINILE!!!
E le omologazioni deli campi? O beh con una cinquantina di telefonate tutto andrà a posto.
Evviva, evviva si ricomincia!!!
Dobbiamo parlare con l'Ardita, l'Auxilium, il Granarolo, l'Athletic per sistemare i nostri ex maschietti del 97. Nel giro di qualche dozzina di telefonate (rigorosamente sul cellulare, ci mancherebbe) un due o tre riunioni et voilà tutto si incastra.
E poi bisogna parlare con Lavagna per sistemare la Saretta e la Frigerio e chiedere se le Ortica hanno piacere di venire a giocare con noi. Cosa mai ci vorrà? Una serata a cena da qualche allenatore fino a notte fonda, preceduta e seguita dalle solite pochissime ed indispensabili telefonate.
Non dimentichiamoci della nostra giocatrice che per problemi personali preferirebbe giocare altrove; presto presto diamole una risposta che mi sembra un poco risentita perchè sono già passate due ore e non abbiamo ancora fatto niente.
Evviva, evviva si ricomincia!!!
Cavolo non ci saranno squadre sufficenti per il campionato under 19 in Liguria, dicono in federazione. Siamo ancora a giugno e abbiamo tutta l'estate davanti. Forza forza sbattiamoci per convincere il Piemonte ad accettare una eventuale nostra iscrizione. In quattro e quattrotto ( e le solite poche decine di telefonate ) ecco fatto. Ora facciamo una riunione con giocatrici e genitori e vediamola la loro disponibilità.
Questa è la solita routine di ogni estate. Perbacco non lamentiamoci.
Ma alla Sidus non vogliamo farci mancare niente e per aggiungere qualche nuovo ingrediente ecco che abbiamo una giocatrice di interesse nazionale (una certa Elena Ramò). Schio, Reggio Emilia, Venezia, Spezia1, Spezia2, Umbertide, Cervia, Faenza, etc; due procuratori, due avvocati, un commercialista, qualche allenatore. ( oltre genitori ed atleta). Ma certo abbiamo tempo per tutti, ad ogni ora, sette giorni la settimana.
Evviva, evviva si ricomincia!!!
Eppure dimentico qualcosa...
Ah sì: grazie.....
Cordiali saluti a tutti
Chico
 
Banner